Il Dellepiane diverrà centro agri-culturale?

Intrigante e di gran moda di questi tempi il tema dell’intervento: centro agri – culturale Appennino piemontese. Il progetto si articola su quattro assi: la cultura del cibo - alimento; la cultura dell’accoglienza; la cultura dell’innovazione sociale e la cultura della condivisione. Insomma pare si tratti di un tentativo (l’ennesimo) per valorizzare i prodotti del territorio, con negozi più o meno ampi, probabilmente visto il coinvolgimento della Coldiretti, con la vendita diretta, locali per mangiare, probabilmente per dormire ed altri nei quali fare “cultura”. Un passo avanti, abbiamo scritto, che però dovrà essere attentamente valutato dagli uffici comunali e messo in contrapposizione alle altre proposte. Resta il problema dei finanziamenti, ma visto i soggetti in campo non crediamo sia per loro difficile accedere ai finanziamenti regionali, europei, per l’agricoltura, del piano di sviluppo regionale e magari anche ai fondi compensazione Tav. A palazzo comunale non rilasciano molte dichiarazioni, tranne manifestare, come ha fatto l’assessore competente Davide Fara, una generica “soddisfazione per questa proposta giunta in un momento di grande immobilismo che riguarda un’area strategica da ormai molti decenni, vero problema per l’amministrazione comunale tortonese”. Peccato che l’immobile che doveva ospitare il teatro, oltre 5 milioni la spesa, non è stato preso in considerazione da nessuna delle tre proposte.

Da Settegiorniatortona.it

 

Consorzio Piemonte Obertengo
Sede legale: Monleale (AL) 15059 | Piazza IV novembre 12 | p.iva 01839630066 | Pec cpo@pec.it

©2020 Consorzio Piemonte Obertengo. Tutti i diritti riservati.

Search